Software Advice Intended for Managers

Software Suggestions is a world-wide-web webpages which aids buyers and sellers in choosing the right software program. The website provides free consultations with program analysts and detailed reviews of specific systems. They also provide neutral pricing data and sector reports. This company has been reported in magazines such as Forbes, Huffington Content, and Businessperson as a method of obtaining expert suggestions.

The company’s management team has received high grades from personnel. https://managesoft.info/2020/03/13/best-online-business-software-for-managers It ranks among the best 25 percent of companies with 51 to 200 personnel, according to Equally Command Scores. The score is based on employee remarks about the CEO, Business Staff, and Management. The top supervision team is Caucasian.

Staff members at Software program Advice will be paid a normal annual pay of $81, 320 — about $39 per hour. The company’s highest-paid spot is Director of System, with a salary of $148, 151. The lowest-paid posture is Sales person, at $37, 636. Salary amounts vary extensively, though the highest-paid posture is generally at the pinnacle.

Reits

One of the important elements of reits is to focus on the right kind of property. Folks are often interested in properties which can be well-managed and possess appealing features. However , it is crucial to focus on the location of the property as well. Purchasing a property within a prime site at a discount can help you build fairness and sell it eventually for a profit.

There are many ways to shop for real estate, from participating in huge deals through crowdfunding platforms to purchasing a fresh home. In addition there are many types of premises that can be viewed as real estate investment. The principal goal should be to increase the value of your expense. The for a longer time you hold upon the property, the even more it will take pleasure in in benefit and grow your money.

Reits has a number of distinct positive aspects. It can be a incredibly safe method to create a profile. It is a great approach to build riches for many years to come. There are a variety of benefits, including passive rental salary, tax rewards, and influence. For example , when you invest an overall total of $1,000,000 in real estate investment, you can control as much as $150, 000 with the asset. It is also possible read here to build wealth significantly with right due diligence.

Just like any other financial commitment, real estate investing involves careful research and understanding of the market. Proper analysis will help you to figure out what kind of real estate will make you the most cash. Real estate may also be a great harmony to even more risky investment funds such as stocks and shares and bonds. However , substantial est investing is definitely not with no its risks.

Organization Digitalization Ramifications

The digitalization of organization processes can easily deliver a variety of benefits for businesses. It allows them to group people, connect departments, and run low-risk diagnostic testing. This can improve a provider’s performance and profit margins. Additionally, it may help them protect their income, which can be an important concern once times are tough.

Because the planet’s population increases increasingly digital, businesses must continue to progress to keep up. In addition to increasing efficiency, digitalization has the probability of improve conversation, supply chain processes, and staff defense. It can also help businesses respond to monetary crises quicker. Digitalization will even help businesses collect and analyze a lot of data. Various processes, including supply restaurants and consumer observations, will end up easier to control through the use of digital varieties.

Digitalization as well provides businesses with a competitive advantage, while consumers are progressively more comparing services and products. This has pushed many companies to step up their game and offer the best consumer experience. Additionally , digitalization brings an untapped source of expertise and knowledge. Businesses should master how to harness these types of resources to produce new sources of surplus economical value.

The shift to digitalization as well increases the speed of buyer decision-making. Nine out of ten buyers will exploration products web based before making a selection. In addition , two-thirds of customers will do this prior to visiting a retail store. The digital environment is making it simpler for consumers www.cloudycrowd.net/2020/07/30/business-digitalization-by-board-room/ gain access to information whenever, anywhere.

Manfredonia – Isole Tremiti 6000 passeggeri in un mese, tanta la soddisfazione del management della ATI Gargano Metrò Marine

Il 4 settembre è terminato il servizio  della linea Manfredonia Isole Tremiti, come stabilito dal bando emesso dalla Provincia di Foggia.

 

Il risultato è stato eccellente ed incoraggiante affinché l’esperienza possa ripetersi nel futuro. 

 

Grande la partecipazione del pubblico dal suo avvio 29 luglio 2022 fino all’ultimo giorno domenica 04 settembre 2022.

 

Benché quest’anno le condizioni meteo hanno messo a dura prova la Puglia in particolar modo il Gargano per la gran parte del mese di agosto causando una grave sofferenza al comparto turistico, il servizio di trasporto è stato utilizzato da circa 6000 passeggeri.

Si pensi che la stessa linea fino al 2008 trasportava in tre mesi circa 5000 passeggeri in totale.

 

Grande la soddisfazione dei passeggeri provenienti dal nord barese, sub appennino, foggiano e sud Gargano che hanno trovato la partenza dal porto di Manfredonia molto comoda. Hanno utilizzato questo servizio, in principal modo, i residenti in Puglia e coloro che hanno trascorso  nella nostra regione un periodo di vacanza.

 

Su questa tratta Il servizio di trasporto pubblico ha il vantaggio di svolgersi via mare  lungo l’alta scogliera bianca e incontaminata del Gargano per poi tuffarsi nelle cristalline acque delle Isole Tremiti

La richiesta fatta dagli utenti e dagli operatori turistici è stata quella di aumentare la durata del servizio, perlomeno per coprire lo stesso periodo del passato da giugno a settembre.

 

Molto soddisfatto del risultato il management della ATI Gargano Metrò Marine che in tempi record ha organizzato tutte le componenti essenziali ed accessorie. Il risultato più gratificante è stato quello di offrire al ns territorio con il supporto della Regione Puglia e della Provincia di Foggia un servizio economico e di qualità del cui successo parlano i numeri.

 

Gargano e Isole Tremiti terra e mare di fede

La Puglia e in particolare il Gargano sono dalla notte dei tempi luogo di pellegrinaggio e ponte verso i pellegrinaggi che guardano ad oriente e in particolare alla Terra Santa.

 

La Provincia di Foggia è terra di monasteri e santuari più o meno conosciuti che nel tempo sono stati mete di pellegrinaggio e luoghi di partenza per i nuovi pellegrinaggi.

 

Tappe dei pellegrinaggi storici in provincia di Foggia e sul Gargano sono certamente:

  • Il santuario dell’Incoronata vicino Foggia
  • Il convento di Santa Maria di Stignano (vicino a San Marco in Lamis)
  • Il convento di San Matteo a San Marco in Lamis
  • La grotta e il Santuario di San Michele a Monte Sant’Angelo
  • La grotta di San Michele a Cagnano Varano
  • La bellissima Santa Maria di Siponto con annessi scavi archeologici
  • L’abbazia di San Leonardo sulla strada che da Foggia conduce a Manfredonia
  • La spettacolare abbazia di Stignano a Monte Sant’Angelo
  • Senza dimenticare luoghi come: Madonna d’Elio a Sannicandro Garganico, l’abbazia di Monte Sacro a  Mattinata.

 

Nell’elenco non abbiamo volutamente inserito Padre Pio e il relativo santuario a San Giovanni Rotondo non perché non meriti una menzione, ma perché ci conduce a un fenomeno di fede globale ed enorme che porta a milioni di fedeli sul Gargano ogni anno. Padre Pio ci porta anche a parlare delle Isole Tremiti perché nel mare tra l’Isola di San Nicola e l’isola di Capraia è immersa a 13 metri di profondità un’enorme statua di Padre Pio

 

La statua alta 3 metri e di 12,25 quintali di bronzo è adagiata sul fondo ed è anch’essa meta di pellegrinaggio e di turisti che amano immergersi nelle acque cristalline delle Tremiti e ammirare questa scultura che nel 2016 è stata anche ripulita da alghe e incrostazioni.

 

Vedere questa statua con la fauna marina che vaga intorno è uno spettacolo impareggiabile e irripetibile.

 

Abbazia di Sant’Agata – Serracapriola

Le Isole Tremiti come luogo di fede e di scambi commerciali con la terraferma. L’abbazia di Santa Maria alle Isole Tremiti nell’antichità aveva continui scambi commerciali con il continente e in particolare con due luoghi d’approdo favoriti in epoche antiche da quello che era il delta del fiume Fortore.

Santa Maria di Ripalta

Su due alture opposte che si affacciano sulla piana del Fortore, ancora oggi, troviamo i resti di due santuari: Il primo Santa Maria di Ripalta (in parte ben conservato e visitabile) e l’abbazia di Sant’Agata a Serracapriola. Entrambe le chiese pur essendo posizionate in collina in modo speculare una di fronte all’altra avevano a valle un molo che favoriva gli scambi commerciali con le Isole Tremiti.

 

Ancora oggi, presso i Musei Vaticani, è conservata una mappa che indica chiaramente le due chiese, i due porti e la tratta commerciale e di scambio con le Isole Tremiti.

 

Una storia affascinante che non si smetterebbe mai di raccontare  e approfondire. 

Fino al 4 settembre hai ancora l’opportunità di recarti alle Isole Tremiti partendo da Manfredonia alle 7,30 dal Molo di Ponente. Ti aspettiamo, prenota!

Continuiamo fino al 4 settembre, grande successo per il servizio Manfredonia – Isole Tremiti.

Con oggi inizia l’ultima settimana del 2022 per quanto riguarda Gargano Metrò Marine, chiuderemo questa stagione estiva “sperimentale” domenica 4 settembre.

 

Com’è andata? 

 

Diciamo che è andata molto bene con la nostra imbarcazione, la Elia Jet, quasi sempre sold out, con un pubblico quasi sempre soddisfatto del servizio, con un forte apprezzamento per l’equipaggio e i servizi offerti.

 

La cosa che però ci riempie di soddisfazione è che quasi sempre la nostra imbarcazione è partita al completo. Significa che le Isole Tremiti restano una destinazione Top per quando riguarda il Gargano e la Puglia e che partire da Manfredonia è stata una grande comodità per gli abitanti del nord barese e della Capitanata e Gargano meridionale.

 

Oltre 87000 persone hanno visualizzato la campagna promozionale sui social, oltre 4500 hanno cliccato sul link che conduceva al servizio di prenotazione per non contare tutti coloro che poi hanno prenotato e fatto i biglietti al porto.

Ci dispiace per qualche giornata di maltempo o di mare grosso. In quelle occasioni, per forza di cose, si sceglie la sicurezza alla volontà di fornire il servizio a tutti i costi e si resta in porto.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti quelli che sono stati con noi e che lo faranno anche in questa ultima settimana di navigazione.

 

Si! Perché fino al 4 settembre ti portiamo alle Isole Tremiti! Prenota adesso!

“La Pinna Rudis” ci racconta delle Isole Tremiti Area Marina Protetta.

E’ notizia di ieri del ritorno alle Isole Tremiti della “Pinna Rudis” comunemente chiamata “Nacchera Spinosa”. E’ una notizia importantissima perché la specie si riteneva, dal 2016, completamente scomparsa nel Mediterraneo a causa di un’epidemia.

 

Gli studiosi che si sono dedicati al caso avevano pensato proprio alle Isole Tremiti come luogo di possibile salvezza perché nel 2018 ne furono censiti 400 esemplari. Non fu così, morirono anche questi esemplari.

Foto di Adelmo Sorci

 

Il ritrovamento dell’esemplare annunciato ieri fa ben sperare nel futuro, come fa ben sperare nel futuro il fatto che esso sia presente nell’ Area Marina Protetta delle Tremiti.

 

L’Area Marina Protetta delle Tremiti è caratterizzata da acqua cristallina e color smeraldo che tutelano le specie presenti in acqua e fuori dall’acqua e garantiscono l’arcipelago, come scrivono dal Parco Nazionale del Gargano, come vero e proprio “forziere di biodiversità”.

Al fine di proteggere e preservare questo incomparabile patrimonio floro-faunistico nel 1989 è stata istituita, con D.I. del 14.07.1989 la “Riserva Naturale marina Isole Tremiti”.

La gestione della Riserva, con l’istituzione del Parco Nazionale del Gargano avvenuta nel 1991, è passata all’Ente Parco Nazionale del Gargano.

Tutti i giorni con partenza alle 7,30 da Manfredonia al Molo di Ponente ti conduciamo alle Isole Tremiti con sbarco a San Nicola. Ti Aspettiamo, prenota subito.

N.B. La notizia del ritrovamento della Pinna Rudis è stata riportata ieri da Zeroventiquattro.it

Lucio Dalla e l’amore per le Tremiti

Si sa, le isole sono sempre state una meta agognata da scrittori e artisti per trovarvi: pace, ispirazione e bellezza.

Lucio Dalla ha trovato nelle Isole Tremiti tutto ciò tanto che aveva una villa a San Domino con una terrazza che dominava la bellezza dell’isola e un’altra casa a San Nicola.

 

Sulle isole Lucio Dalla ha trovato la sua ispirazione, tanto che l’album del 2001 “Luna Matana” è stato scritto a San Domino. Il grande cantautore bolognese ha trovato ispirazione per questo album a Cala Matano spiaggia situata appunto a San Domino.

 

I brani presenti in questo album  sono:

Chi sarò io – 3:18

Siciliano (feat. Carmen Consoli) – 4:26

La strada e la stella – 4:43

Zingaro (feat. Joseph Fargier) – 3:33

Kamikaze – 4:20

Serial Killer – 4:53

Domenico Sputo – 4:30

Baggio Baggio – 4:42

Anni luce – 3:45

Notte americana (M. Nava, L. Dalla) – 4:28

Agnese Dellecocomere – 5:02

 

All’interno della sua casa a San Domino Lucio Dalla aveva anche la sua sala incisione.

Le Isole sono uno spettacolo al centro dell’Adriatico, luogo di bellezza e pace e, come tanti turisti, anche Lucio Dalla in esse vi trovava il luogo ideale per vivere e per creare.

Non esitare ad organizzarti e a venire sulle isole. Ne resterai incantato.

Tutte le mattine partenza da Manfredonia alle 7,30 dal Molo di Ponente. Prenota on line il tuo viaggio.

Cosa pensate di mangiare alle Isole Tremiti? Ecco qualche consiglio!

La Puglia, come tutte le regioni del Sud Italia, è un luogo bello da visitare, ma anche un luogo dove non ci si può esimere dal mangiare i piatti tipici del luogo.

 

Le Isole Tremiti non fanno eccezione e, se si decide di dedicare un po’ del proprio tempo anche alle specialità culinarie, non si commette certo un errore.

 

Nei piatti delle Isole Tremiti troverete certamente il sapore del mare e i profumi intensi della cucina mediterranea. 

 

Nella cucina delle Isole Tremiti troverete piatti in grado di esaltare tutti i vostri sensi e gusterete: Pesce, carne, formaggi, verdure, spezie profumatissime che crescono in questi luoghi, senza dimenticare il basilico, il prezzemolo, l’aglio, i capperi, l’origano e la rucola selvatica.

 

Antipasti, fritture, zuppe e grigliate, spaghetti la fanno da padrone.

 

Se vogliamo partire da un primo, lo spaghetto alle vongole è un piatto al quale non si può rinunciare. Un piatto saporito nel quale si esalta il gusto delle vongole del mediterraneo, dell’olio extravergine d’oliva pugliese, del prezzemolo e di tutti gli ingredienti che rendono unico questo piatto.

 

La zuppa di pesce è il piatto degli intenditori, di chi ama il mare e non vuole lasciarsi sfuggire alcun sapore. Aragoste, gamberi, dentici, scorfani, spigole, cozze, vongole e gli altri pesci che popolano queste acque esaltano il sapore di questo piatto

Se si ama la griglia, allora una bella grigliata di pesce alle Isole Tremiti non può mancare. Ve la consigliamo, come vi consigliamo di assaggiare scampi e aragoste.

 

Che dire del “pesce scappato”, in gergo locale “pesce fejute”. E’ una zuppa realizzata con pomodorini rigorosamente pugliesi, verdure, pane raffermo. Il nome del piatto non è casuale perché in questo piatto in effetti il “pesce è scappato”, cioè non c’è. Ma i gusti che vi lascerà nel palato questo piatto sono comunque unici e inconfondibili.

 

Sempre per chi non ama il pesce, o ha voglia di mangiare altro un piatto delle Isole da gustare sono sicuramente le Scescille: Gli ingredienti sono uova, formaggio, pomodori e pane raffermo. Le Scescille sono delle polpette con una forma un po’ allungata. Questo piatto lo trovate ovunque alle Tremiti ed amato soprattutto dagli adulti, ma anche i bambini non disdegnano. 

 

Insomma, per chi visita le Isole Tremiti non c’è solo mare, arte, storia, natura, ma anche grande soddisfazione per il palato.

 

Tutti i giorni alle 7,30 partenza da Manfredonia per le Isole Tremiti dal Molo di Ponente – prenota ora! 

Le Isole Tremiti, da terra di confino a spettacolare località turistica

Un po’ come tutte le isole, anche le Isole Tremiti, sono state luogo per porre al confino cittadini che dai vari governi venivano considerati pericolosi per la società o per il “potere”.

 

Nel 1783 il re di Napoli Ferdinando IV soppresse l’abbazia presente in loco e la trasformò in colonia penale. Successivamente l’arcipelago fu occupato dai murattiani che vi si trincerarono durante l’attacco della flotta inglese. Ancora oggi nelle mura si vedono i segni delle palle di cannone della flotta.

 

Nel 1843 Ferdinando II delle Due Sicilie trasferì nell’Isola molti pescatori provenienti da Ischia che vi si insediarono trovando il mare attorno alle Diomedee molto pescoso.

 

Ma torniamo alla terra di confino: In epoca fascista le Tremiti continuarono ad essere luogo di confino non per delinquenti comuni, ma per tutti coloro i quali il regime considerava scomodi o indesiderati.

 

Furono confinati a San Domino centinaia di omosessuali molti di essi morirono

 

Il confino terminò nel 1940 quando il regime fascista aveva bisogno di prigioni visto il periodo di guerra. A quel punto furono internati alle Tremiti gli oppositori politici e gli ebrei.

 

Oggi le isole sono passate da luogo di sofferenza ed isolamento a luogo di grande attrazione per chi vuole vivere un’esperienza unica legata alla bellezza del mare, alla morfologia di questi luoghi e per chi ama visitare i luoghi storici che non mancano. 

 

Sicuramente da visitare è il centro storico dell’Isola di San Nicola, bello e dominante il mare circostante. Di assoluto rilievo l’abbazia di Santa Maria a Mare presente, appunto, sull’isola di San Nicola così definita da Armando M. Di Chiara: «È senza dubbio un angolo del nuovo «paradiso terrestre» come furono chiamate le piccole isole dell’Adriatico. Ed in questo paradiso, tra cielo e mare, sulla roccia millenaria di San Nicola, s’erge maestoso il Santuario Monastero e Fortezza» di «Santa Maria a Mare», che Bertaux battezzò con il nome significativo di «Montecassino in mezzo al mare» (fonte Wikipedia)

 

Le isole Tremiti vi aspettano durante tutto il mese d’agosto con partenza da Manfredonia tutti i giorni dal molo di ponente alle 7,30 e approdo presso l’isola di San Nicola alle 10,30. Una traversata pensata per ammirare in tutta la sua bellezza in promontorio del Gargano e l’arcipelago delle Tremiti.

Le corse di rientro partono alle 16,45.